logo festival internazionale dell'economia

BRUNO CERELLA

Parteciperà a:

LO SPORT COME MOTORE DI INTEGRAZIONE SOCIALE
3 Giugno 2022 ore 16:00
BRUNO CERELLA, JOSEFA IDEM, BORJA VALERO
coordina EVELINA CHRISTILLIN
Politecnico Aula Magna
Disponibile on demand
DIALOGHI

Bio

Sono Bruno Cerella, nato a Bahia Blanca (Argentina), il 30 Luglio 1986.
Nonna francese, per parte della mamma, sposata con nonno spagnolo e per parte di papà nonni italiani (Abruzzo).
Cresciuto insieme alle sorelle Cintia e Victoria, all’età di 4 anni ho cominciato a giocare basket. Allo stesso tempo facevo tennis e nuoto ma il basket mi ha fatto innamorare e coltivare le amicizie più profonde quindi è diventato la cosa più importante nella mia vita.
All’età di 18 anni mi è stato proposto di vivere una esperienza di vita lontano da casa attraverso il basket, così nel 2004 sono arrivato in Italia (Massafra/Taranto) per fare le Giovanili e la C2.
Da quel momento fino ad oggi ho percorso praticamente tutte le categorie italiana fino ad arrivare ai massimi livelli europei con Olimpia Milano 1936 dove ho vinto il mio primo scudetto e in seguito tanti altri trofei importanti.
Dopo Milano mi sono trasferito a Venezia dove abbiamo conquistato anche qui tanti trofei importanti con la maglia della Reyer Venezia 1872.
Il basket mi ha permesso di vivere cose magnifiche e coltivare esperienze delle quali sarò sempre grato.
Nel 2011 nasce Slums Dunk con la voglia di abbinare una esperienza di vita, attraverso lo sport, conoscendo in altra cultura e portando un contributo nelle comunità più bisognose. Il Kenya e stato il primo paese ma nel tempo abbiamo sviluppato progetti in quattro continenti che vanno avanti durante tutto l’anno ed hanno come obbiettivo migliorare le condizioni di vita delle persone attraverso lo sport.
I nostri progetti non si limitano ad insegnare a fare una schiacciata ma a creare punti di riferimento sociali che possano accompagnare l’educazione scolastica con quella sportiva. (https://www.slumsdunk.org)